PALAZZO PITTERI - Architetto ulderico moro  (1780)

Piazza unità d'Italia - Trieste

Nevyjel Restauri d'Arte - Palazzo Pitteri - Trieste - dopo il restauro

Presentazione

Palazzo Pitteri, sorge in Piazza Unità d’Italia a Trieste, realizzato nel 1780 su progetto dell’architetto Ulderico Moro per volere del commerciante Domenico Planario, prende il nome dal letterato Leopoldo Pitteri, che l'acquistò nel 1834 soggiornandovi a lungo e facendone la propria dimora.

Posto sul lato a sud ovest della piazza l’edificio si sviluppa su cinque livelli, la facciata principale presenta nella zona centrale un avancorpo poco profondo formato da conci di pietra d’Aurisina lavorata a bugnato liscio, mentre il registro superiore della facciata è cadenzato da sei paraste con capitelli ionici intervallati da specchiature in intonaco liscio.

Visione di alcuni particolari prima del restauro

Nevyjel Restauri d'Arte - Palazzo Pitteri - Trieste - Capitelli Ionici prima del restauro

Vista dei capitelli ionici del registro superiore della facciata prima del restauro

La superficie lapidea risultava disomogenea e lacunosa, soprattutto in corrispondenza della zona inferiore. 

Una patina nera dovuta al deposito di particellato atmosferico era evidente sulle partiture lapidee aggettanti e non soggette al dilavamento e all’azione degli agenti atmosferici (vedi foto).

Nevyjel Restauri d'Arte - Palazzo Pitteri - Trieste - Superfici lapidee prima del restauro

Superfici lapidee del registro inferiore della facciata prima del restauro.

Visione dei medesimi particolari dopo il restauro

Nevyjel Restauri d'Arte - Palazzo Pitteri - Trieste - Superfici lapidee dopo il restauroNevyjel Restauri d'Arte - Palazzo Pitteri - Trieste - Capitelli Ionici dopo il restauro

Vista dei capitelli ionici del registro superiore della facciata dopo il restauro



Nevyjel Restauri d'Arte - Palazzo Pitteri - Trieste - Superfici lapidee dopo il restauroNevyjel Restauri d'Arte - Palazzo Pitteri - Trieste - Capitelli Ionici dopo il restauro

Superfici lapidee del registro inferiore della facciata dopo il restauro.

Interventi di restauro

L’intervento di restauro ha visto prima il recupero degli elementi lapidei attraverso una pulitura localizzata delle patine di sporco coerente eseguendo una microsabbiatura 

Successivamente si è proceduto con il consolidamento degli elementi lapidei staccati attraverso puntuali fissaggi

In seguito l'intervento ha visto la realizzazione delle nuove stuccature, eseguite con un impasto di inerti quali sabbia di fiume e polveri di marmo selezionati ad hoc dopo le opportune campionature cromatiche.

Approfondimenti sul restauro

Intervento di consolidamento superficiale e strutturale degli elementi lapidei.

L’intervento ha visto una prima fase di verifica della stabilità degli elementi lapidei, successivamente dove necessario sono stati eseguiti dei fissaggi meccanici attraverso l’utilizzo di perni di acciaio inox ancorati con resina bicomponente.

Alcune immagini degli interventi di fissaggio meccanici

Approfondimenti sul restauro 2

Intervento di restauro della lunetta centrale

La lunetta si trova in corrispondenza della nicchia del balcone centrale posto al piano nobile della facciata principale. 

La pulitura è stata eseguita mediante la rimozione meccanica degli strati sovrammessi coadiuvata dall’utilizzo di impacchi di carbonato di ammonio e polpa di cellulosa.

Le parti di modellato che presentavano gravi distacchi e diffusi problemi di coesione sono state consolidate e completate nelle parti mancanti attraverso l’utilizzo di idonei impasti lavorati in opera applicati anche laddove durante l'intervento erano stati rimossi alcuni interventi pregressi non idonei.

Nevyjel Restauri d'Arte - Palazzo Pitteri - Trieste - Lunetta centrale prima del restauro

Vista della lunetta centrale prima del restauro

Qui sotto la fase di rimozione dello scialbo

Vista della fase di descialbo della lunetta

La lunetta dopo il restauro


Altri restauri d'arte

PALAZZO VIANELLO – Trieste – Architetto Berlan & figlio
SCULTURA IN GESSO SMALTATO – Committente privato
ASSICURAZIONI GENERALI S.P.A – GRUPPO SCULTOREO OPERA DI IVAN RENDIĆ
ABITAZIONE PRIVATA – Committente privato
STABILE CON RICCA DECORAZIONE AD AFFRESCO – Angolo fra via Pietà e via Gatteri – Trieste
STABILE DECORATO – Piazza Carlo Alberto – Trieste

contatti

Sede: via della Cereria, 6/a - 34124 Trieste